Iscriviti alla nostra Newsletter

Come Migliorare Efficienza E Produttività Del Team Marketing

FILIPPO CARRARA, PRE-SALES CONSULTANT @ MAPP
Come Migliorare Efficienza E Produttività Del Team Marketing
share
linkdin
twitter
facebook

Immaginati questo: tu e il tuo team di marketing affrontate la giornata avendo a disposizione insight sui clienti in tempo reale che alimentano le vostre campagne. Siete supportati da funzionalità di marketing insight-led che vi permettono di lavorare in modo più efficiente per creare esperienze personalizzate e cross-canale per i vostri clienti. Niente più ore passate a cercare manualmente i dati, niente più processi ripetitivi su canali non collegati tra loro. Solo insight immediati, azioni dinamiche e per voi…tempo risparmiato. Non è il sogno di tutti i marketer?

Eppure, questo sogno rimane irraggiungibile per molti. La nostra survey sullo stato della customer experience ha rivelato che secondo il 71% delle aziende intervistate, la mancanza di risorse rappresenta la principale sfida che ostacola la crescita delle aziende.

“Molti marketer si ritrovano ancora a dover gestire strumenti separati, svolgere attività manuali che richiedono molto tempo e spendere ore e ore a litigare con la tecnologia. Sono bloccati in questo ciclo continuo e non riescono ad ottimizzare efficacemente le loro strategie cross-canale. Con così tanto tempo sprecato, investire del tempo in una migliore strategia per aumentare le potenziali revenue è quasi impossibile”, ha affermato Ricardas Montvila, VP of Global Strategy di Mapp.

In questo articolo ti mostreremo come incrementare la produttività con lo scopo di aumentare la maturità del tuo team di marketing. Ti guideremo, attraverso le sfide più comuni, verso l’attivazione di una strategia di marketing insight-led e condivideremo sette soluzioni di marketing must have che permetteranno al tuo team di risparmiare tempo, budget e risorse!

FORRESTER HA IDENTIFICATO SFIDE COMUNI CHE OSTACOLANO LA PRODUTTIVITA’ DEI MARKETER

Abbiamo commissionato a Forrester Consulting uno studio sul Total Economic Impact™ (TEI) di Mapp Cloud. Basandosi su un’organizzazione composita, è emerso che la nostra piattaforma ha aumentato la produttività dei marketer del 25% in tre anni. Questo è quello che ha riferito un nostro cliente a Forrester durante l’intervista:

“In precedenza, impiegavamo due o tre ore per capire manualmente quali fossero i prodotti più venduti e scegliere quali inserire nelle nostre offerte. Grazie a Mapp, non facciamo più niente di tutto questo. Utilizziamo blocchi di personalizzazione per definire i contenuti e fare raccomandazioni sui prodotti. Questo ci ha fatto risparmiare un’enorme quantità di tempo.” Paid and Organic Performance Marketing Executive, settore Retail

Dalle interviste tenute, Forrester ha riscontrato queste sfide comuni che i nostri clienti avevano prima di investire nella nostra soluzione insight-led:

  • Mancanza di basi per conoscere i clienti: i team di marketing avevano difficoltà nell’identificare e collegare gli acquisti dei clienti alle campagne di marketing a causa di dati non organizzati e un’integrazione limitata tra le varie piattaforme di marketing utilizzate. Ciò ha portato a comunicazioni non personalizzate e opportunità di business andate perse.
  • Limitate capacità di raggiungere e coinvolgere i clienti: l’utilizzo di molteplici tool e di dati frammentati ha portato a messaggi ripetitivi e a contenuti irrilevanti tramite i diversi canali, provocando un impatto negativo sulla customer experience. Inoltre, l’eccessivo invio di messaggi rendeva difficile il monitoraggio delle performance. Allo stesso tempo, la mancanza di flussi di marketing automation non permetteva di rispondere tempestivamente alle interazioni dei clienti, come ad esempio i carrelli abbandonati, perdendo così opportunità di follow-up con la propria customer base.
  • Mancanza di risorse per scalare l’effort marketing: il team di marketing aveva limitate risorse disponibili in quanto i processi manuali richiedevano troppo tempo, riducendo così il tempo da dedicare alla strategia. La gestione di molteplici strumenti ostacolava inoltre la capacità di creare journey automatizzati per i clienti su larga scala.

Insieme, questi fattori rendono quasi impossibile orchestrare in modo rapido e senza intoppi un customer journey omnicanale. I tuoi clienti meritano un’esperienza eccezionale su ogni canale, ogni volta. Ma quando i tuoi strumenti e i dati sono separati, sei costretto a lavorare in modo frammentato. Questa mancanza di connessione limita le capacità, il tempo e la produttività del tuo team, rendendo difficile offrire esperienze di alto valore in grado di generare revenue.

MANCANZA DI TEMPO PER LA STRATEGIA = NIENTE CRESCITA PER IL BUSINESS

Concentrarsi costantemente su operazioni manuali e complesse blocca la crescita della tua azienda. Tutto questo mentre il mercato intorno a te cresce incessantemente giorno dopo giorno, e questo significa anche non riuscire a stare al passo con i competitor. Per questa ragione, è fondamentale rivedere le proprie piattaforme MarTech e chiedersi se queste collaborano efficacemente per implementare strategie di marketing insight-led.

ATTIVARE UNA STRATEGIA DI MARKETING INSIGHT-LED TRAMITE LA TUA SOLUZIONE MARTECH

Nel nostro sondaggio sullo stato della customer experience, il 28% degli intervistati ha affermato che l’aumento delle vendite eCommerce è dovuto a un miglior utilizzo delle tecnologie di marketing. Inoltre, il 34% dei partecipanti ha attribuito questo successo a una migliore comprensione dei dati e alla maturità del team. Ciò rende evidente che è fondamentale accelerare le proprie attività di marketing quotidiane utilizzando strumenti che aiutino ad attivare un marketing insight-led. Potremmo riassumere il tutto in:

dati > insight > engagement

Sebbene strumenti standalone come una customer data platform (CDP), uno strumento di marketing automation o di analytics possano aiutarti a soddisfare singole necessità, il problema dei silos persiste. È un modo obsoleto di lavorare nell’ambiente MarTech odierno, caratterizzato da un ritmo veloce e da un’innovazione costante: bisogna infatti essere in grado di andare oltre le inefficienze causate da insight incompleti o inconsistenti.

SETTE ELEMENTI MUST-HAVE

Dopo aver identificato le sfide comuni, Forrester ha elencato gli elementi che contribuiscono ad affrontare tali sfide per migliorare la produttività:

  1. Integrazioni e conformità al GDPR: raccogli informazioni da diverse fonti di dati, come CDP, sistemi CRM, data warehouse e qualsiasi altro strumento utilizzato dal cliente. Questi vengono utilizzati per arricchire i profili dei clienti e devono essere conformi al regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). Richiedono inoltre un minimo di manutenzione tecnica da parte del team IT.
  2. Analisi facilmente leggibili: ottieni una visione completa a 360 gradi dei tuoi clienti per generare insight significativi sulle performance di marketing. Puoi spendere meno tempo nella revisione dei dati provenienti da diverse piattaforme e silos e focalizzarti sui risultati concreti.
  3. Template responsive: approfitta di modelli preparati per non cominciare da capo ogni volta che si crea una campagna, riducendo notevolmente l’effort del team nella preparazione delle comunicazioni cross-canale. Naturalmente, questi template dovrebbero essere responsive per coprire sia le versioni desktop che mobile, richiedendo competenze tecniche minime nella personalizzazione.
  4. KPI basati sull’AI: arricchisci i dati raccolti con ulteriori KPI calcolati da motori di intelligenza artificiale che possono fornire una conoscenza approfondita sui tuoi clienti e attivare campagne più accurate. Il momento migliore per l’invio, il canale di consegna più efficace, le previsioni di churn e conversione sono fondamentali per offrire la migliore customer experience.
  5. Segmentazione accurata: crea audience mirate utilizzando tutti i dati raccolti nella visione unica del cliente: dati sociografici, transazionali, comportamentali, di engagement e predittivi. Questo è il punto di partenza per attivare campagne di marketing avanzate, quindi deve essere facile da utilizzare per i marketer nella fase di preparazione, senza richiedere conoscenze tecniche o altre competenze che potrebbero rallentare e limitare il processo di creazione della audience.
  6. Attivazione cross-canale: attiva messaggi automatizzati e personalizzati tramite i molteplici canali digitali: email, SMS, notifiche push e campagne on-site. È inoltre fondamentale eliminare i silos tra i vari strumenti utilizzati, al fine di facilitare l’implementazione di customer journey cross-canale per raggiungere i clienti nel miglior modo possibile, avendo tutti i dati sulle performance delle campagne nello stesso posto.
  7. Consigli degli esperti: e infine…il supporto continuo del team di Customer Success del vendor, che può fornire suggerimenti basati sull’esperienza di prospect simili e su un’avanzata conoscenza della piattaforma.

Il passaggio verso una piattaforma che combina tutti questi elementi aiuta a migliorare le performance delle tua attività. Ciò consente di risparmiare tempo nell’analisi e nelle attività manuali, così da potersi dedicare alla discussione di nuove strategie con i colleghi. Ad esempio, lavorando alla creazione di audience più complesse e flussi automatizzati.

CONSOLIDARE IL TUO MARTECH STACK

Semplificare lo stack MarTech ti consente di eliminare le sfide legate alla scarsità di risorse per raggiungere e ingaggiare la tua customer base. Messaggi automatizzati in seguito alle interazioni dei clienti in tempo reale o comunicazioni di marketing iper-personalizzate aiutano anche a eliminare messaggi ripetitivi e inconsistenti sui diversi canali. L’integrazione di tali strumenti assicura un ambiente di lavoro più produttivo in cui i marketer possono dedicare meno tempo ai processi manuali e più tempo alla strategia e alla valutazione delle proprie campagne di marketing.

FORRESTER HA IDENTIFICATO UN ROI DEL 540% DERIVANTE DALL’USO DI MAPP CLOUD

Mapp Cloud è una potente piattaforma di insight-led customer experience che ti aiuta a concentrarti su ciò che conta davvero: ottimizzazioni basate sui dati. Grazie alla customer intelligence e agli analytics, le aziende possono utilizzare i customer insight per attivare attività di marketing cross-canale iper-personalizzate in pochi click. Con modelli di previsione supportati dall’AI, le campagne cross-canale possono essere targetizzate e ottimizzate automaticamente.

Nello studio sul TEI di Mapp Cloud condotto da Forrester, l’analisi di un’organizzazione composita ha mostrato i seguenti risultati:

  • Anno 1: miglioramento del 15% della produttività grazie all’analisi, alle capacità di automatizzazione e ai template responsive di Mapp
  • Anno 2: aumento del 20% della produttività
  • Anno 3: miglioramento del 25% della maturità del team derivante dall’utilizzo di Mapp Cloud

Complessivamente, questi miglioramenti contribuiscono a generare un ROI del 540% nel corso di tre anni!

Un beneficio evidenziato da Forrester è l’importanza dell’utilizzo di Mapp Cloud nella crescità di maturità del team di marketing. Lo studio ha rilevato che il team è diventato più maturo nel riconoscere il valore della personalizzazione, nella creazione di segmenti più specifici di clienti e nell’adozione di un approccio più mirato nel raggiungere ogni tipologia di target.

Mapp-ForresterStudy-Blog-IT

Articoli recenti





Torna al Blog ›