Iscriviti alla nostra Newsletter

È tempo di bilanci: i 10 motivi per cui adoriamo il 2021

Annarosa Barra,
Field Marketing Manager @Mapp
È tempo di bilanci: i 10 motivi per cui adoriamo il 2021');
share
linkdin
twitter
facebook

Il 2021 è stato un po’ diverso da come ce lo eravamo immaginati inizialmente, ma è stato pieno di sorprese inaspettate! Vi sono stati dei momenti così eccezionali che non possiamo dire di non adorare il 2021. Scopri che cosa ha reso così speciale quest’anno per la famiglia di Mapp!

1. Uno studio sorprendente sulla CX

All’inizio di quest’anno, Mapp ha commissionato a Forrester Consulting di condurre una ricerca tra i leader del settore per svelare come stanno sviluppando e migliorando le customer experience offerte ai propri clienti. I risultati sono stati sorprendenti: quasi la metà degli intervistati non era in grado di identificare i visitatori sui propri siti web, rendendo i miglioramenti e le personalizzazioni in tempo reale praticamente impossibili. Lo studio rivela anche le cose da fare e da non fare per migliorare la CX, con l’obiettivo di ottenere quel vantaggio competitivo di cui si ha bisogno. Trovi tutto qui.

2. Sempre più fiducia in Mapp

Mapp ha registrato molteplici crescite record quest’anno. I numeri di ogni trimestre confermano il livello di fiducia che i nostri clienti hanno nei nostri confronti e nel nostro approccio al marketing insight-led. Sia le nuove relazioni che quelle già consolidate con clienti e partner hanno fatto sì che assistessimo a delle crescite record, nella prima metà del 2021 come in Q3. Nonostante Q4 non si sia ancora concluso, possiamo già prevedere che il trend continuerà. La ragione per la quale così tante aziende si fidano di noi? Una piattaforma intelligente che rende le attività di marketing più semplici, un eccezionale customer service e relazioni personali con i nostri clienti. Non ci credi? Allora scopri il motivo #3…

3. La conferma di Forrester

The Forrester Wave ™: Cross-Channel Campaign Management (Independent Platforms) Q3, 2021 ha ufficialmente proclamato Mapp come Strong Performer. Ottenendo la valutazione più alta in 13 categorie, tra cui la visione di prodotto, l’ecosistema di partner, la misurazione e l’ottimizzazione, Mapp si è distinta come la piattaforma #1 di insight-led customer experience. Siamo veramente orgogliosi di come Forrester sostenga e comprenda l’approccio insight-led di Mapp. Se non l’hai ancora fatto, potrebbe essere arrivato il momento: scarica il report completo qui.

4. Ritorno alle relazioni di persona

Mentre la maggior parte dei team di Mapp lavora ancora principalmente da casa, alcuni di noi sono riusciti a rivedersi di persona, tra colleghi, ma anche con i clienti. Alcuni eventi fisici di settore in UK, molteplici training e un evento estivo a Berlino quest’estate ci hanno fatto ricordare i vecchi momenti di condivisione con colleghi e clienti. Nonostante ancora non potremo ritornare completamente alla normalità, abbiamo già degli eventi interessanti fissati per il prossimo anno. Stay tuned!

Pink day in the London office

Pink day nell’ufficio di Londra

5. Mapp ha sbancato il banchetto degli Award

Torniamo di nuovo un attimo alle autocelebrazioni, non ne abbiamo mai abbastanza. Mapp ha vinto molteplici award quest’anno: il Gold German Stevie Award per le Smart Alert, il MarTech Breakthrough Award per la nostra piattaforma di Marketing Automation e i DMA Awards grazie a una supersonica campagna di marketing realizzata con il nostro partner Ambition e il cliente Varelotteriet. Ci piace ricevere complimenti per la nostra piattaforma e siamo particolarmente orgogliosi di quest’ultimo premio vinto, in quanto avvalora la forte relazione che instauriamo con clienti e partner.

6. Miglioramenti nel processo di unificazione dei dati

Chiunque conosca Mapp sa che siamo ossessionati dai dati, in particolare in merito alla visione unica dei clienti e la relativa unificazione dei dati da tutte le fonti. Infatti, con i dati unificati al centro, stiamo aiutando i nostri clienti a raggiungere livelli di iper-personalizzazione e marketing real-time mai raggiunti, aggiungendo nuove integrazioni a piattaforme eCommerce come Shopify e Shopgate, e consentendo una libertà rilevante relativa all’integrazione dei dati grazie alla funzionalità Data Feeds, rilasciata proprio quest’anno.

Avere i dati unificati potrebbe sembrare noioso e travolgente, ma Mapp ti aiuta a farlo e ad essere pronto all’azione, basti pensare a come abbiamo fatto per PepsiCo. Un’altra funzionalità del 2021, l’API Analysis per Mapp Intelligence, calcola i dati, automatizza i report e ti dà la possibilità di visualizzare i dati in una piattaforma a tua scelta rendendo la tua attività quotidiana di reporting molto più semplice.

Analytics API for Mapp Intelligence

7. Sempre più canali a tua disposizione

Se abbiamo imparato qualcosa dal 2020-2021, è sicuramente il fatto che le abitudini di consumo possono cambiare ed è estremamente difficile sapere quando e dove raggiungere le proprie target audience. Quest’anno Mapp ha lavorato duramente per aggiungere due canali aggiuntivi alla propria piattaforma: la posta cartacea e le web push. I marketer possono quindi fare leva su una varietà di canali con Mapp Cloud: email, mobile push, SMS, web, notifiche in-app, retargeting, posta cartacea e web push.

8. Direct-to-Consumer: una guida da non perdersi!

Per una molteplicità di ragioni (alcune anche legate al Covid), parecchi brand hanno adottato il modello della vendita diretta al consumatore (DTC/D2C). La possibilità di gestire la relazione con il cliente e i dati di prima parte associati che derivano dalla vendita diretta concedono a questi brand l’incredibile opportunità di offrire customer experience eccezionali e di incrementare la loyalty. I brand DTC non devono fare l’errore di seguire le tattiche di marketing proprie del canale di retail tradizionale, ed ecco perchè Mapp ha redatto una guida informativa sul marketing DTC, in collaborazione con VTEX. Alla fine, quello che la guida sottolinea è che tool di tecnologia come Mapp Cloud sono necessari per l’implementazione del modello DTC (oooops, scusate lo spoiler!).

9. Partnership

Dove sarebbe Mapp senza le sue partnership di successo? Abbiamo festeggiato 10 anni (wow!) di partnership insieme al nostro partner certificato Kenscio e pubblicato la guida informativa menzionata al #8 insieme al nuovo partner VTEX. Un bel modo per iniziare una collaborazione di successo!

Shopgate e Mapp hanno collaborato per intrecciare ulteriormente i negozi fisici con il commercio digitale e la nuova partnership di Mapp con Spryker contribuirà a connettere ulteriormente il marketing digitale e l’e-commerce. Crediamo nel potere della partnership: scopri tutti i vantaggi di collaborare con Mapp qui.

10. Nuovi clienti: Vivienne Westwood, Prénatal, Doves Farm e molti altri

In ultimo, ma non meno importante, vogliamo presentarvi alcuni dei clienti che si sono uniti alla famiglia di Mapp quest’anno. Da brand che operano nel settore alimentare come Jelly Belly e Doves Farm a brand di moda come Vivienne Westwood e Prénatal, siamo convinti che supereremo le vostre aspettative quando si tratterà di personalizzazione in tempo reale, unificazione dei dati e insight di un altro livello. Se vuoi dare un’occhiata a ciò che i nostri clienti hanno implementato con Mapp Cloud quest’anno, eccoti alcune storie di successo di ePRICE, Lowell a Heise Online.

             

 

Hai capito ora perché diciamo che il 2021 è stata una figata per Mapp? Ripensando a quest’anno incerto, non possiamo che sorridere. Speriamo di entrare in contatto con molti di voi per continuare a creare ancora più customer experience di livello.

Mi raccomando, contattaci liberamente se vuoi fare una chiacchiera senza impegno su come Mapp può aiutare il tuo business!

Attenzione: a Gennaio 2021 Mapp ha condotto un’indagine sullo Stato del Marketing Digitale. Abbiamo ricevuto oltre 1000 risposte, consentendoci di ottenere insight inestimabili direttamente dai marketer. Pensiamo di ripeterla il prossimo anno, quindi tenetevi pronti!

Tanti auguri di Buone Feste dal team di Mapp!






Torna al Blog ›
Articoli recenti

È tempo di bilanci: i 10 motivi per cui adoriamo il 2021

Annarosa Barra,
Field Marketing Manager @Mapp
È tempo di bilanci: i 10 motivi per cui adoriamo il 2021');
share
linkdin
twitter
facebook

Il 2021 è stato un po’ diverso da come ce lo eravamo immaginati inizialmente, ma è stato pieno di sorprese inaspettate! Vi sono stati dei momenti così eccezionali che non possiamo dire di non adorare il 2021. Scopri che cosa ha reso così speciale quest’anno per la famiglia di Mapp!

1. Uno studio sorprendente sulla CX

All’inizio di quest’anno, Mapp ha commissionato a Forrester Consulting di condurre una ricerca tra i leader del settore per svelare come stanno sviluppando e migliorando le customer experience offerte ai propri clienti. I risultati sono stati sorprendenti: quasi la metà degli intervistati non era in grado di identificare i visitatori sui propri siti web, rendendo i miglioramenti e le personalizzazioni in tempo reale praticamente impossibili. Lo studio rivela anche le cose da fare e da non fare per migliorare la CX, con l’obiettivo di ottenere quel vantaggio competitivo di cui si ha bisogno. Trovi tutto qui.

2. Sempre più fiducia in Mapp

Mapp ha registrato molteplici crescite record quest’anno. I numeri di ogni trimestre confermano il livello di fiducia che i nostri clienti hanno nei nostri confronti e nel nostro approccio al marketing insight-led. Sia le nuove relazioni che quelle già consolidate con clienti e partner hanno fatto sì che assistessimo a delle crescite record, nella prima metà del 2021 come in Q3. Nonostante Q4 non si sia ancora concluso, possiamo già prevedere che il trend continuerà. La ragione per la quale così tante aziende si fidano di noi? Una piattaforma intelligente che rende le attività di marketing più semplici, un eccezionale customer service e relazioni personali con i nostri clienti. Non ci credi? Allora scopri il motivo #3…

3. La conferma di Forrester

The Forrester Wave ™: Cross-Channel Campaign Management (Independent Platforms) Q3, 2021 ha ufficialmente proclamato Mapp come Strong Performer. Ottenendo la valutazione più alta in 13 categorie, tra cui la visione di prodotto, l’ecosistema di partner, la misurazione e l’ottimizzazione, Mapp si è distinta come la piattaforma #1 di insight-led customer experience. Siamo veramente orgogliosi di come Forrester sostenga e comprenda l’approccio insight-led di Mapp. Se non l’hai ancora fatto, potrebbe essere arrivato il momento: scarica il report completo qui.

4. Ritorno alle relazioni di persona

Mentre la maggior parte dei team di Mapp lavora ancora principalmente da casa, alcuni di noi sono riusciti a rivedersi di persona, tra colleghi, ma anche con i clienti. Alcuni eventi fisici di settore in UK, molteplici training e un evento estivo a Berlino quest’estate ci hanno fatto ricordare i vecchi momenti di condivisione con colleghi e clienti. Nonostante ancora non potremo ritornare completamente alla normalità, abbiamo già degli eventi interessanti fissati per il prossimo anno. Stay tuned!

Pink day in the London office

Pink day nell’ufficio di Londra

5. Mapp ha sbancato il banchetto degli Award

Torniamo di nuovo un attimo alle autocelebrazioni, non ne abbiamo mai abbastanza. Mapp ha vinto molteplici award quest’anno: il Gold German Stevie Award per le Smart Alert, il MarTech Breakthrough Award per la nostra piattaforma di Marketing Automation e i DMA Awards grazie a una supersonica campagna di marketing realizzata con il nostro partner Ambition e il cliente Varelotteriet. Ci piace ricevere complimenti per la nostra piattaforma e siamo particolarmente orgogliosi di quest’ultimo premio vinto, in quanto avvalora la forte relazione che instauriamo con clienti e partner.

6. Miglioramenti nel processo di unificazione dei dati

Chiunque conosca Mapp sa che siamo ossessionati dai dati, in particolare in merito alla visione unica dei clienti e la relativa unificazione dei dati da tutte le fonti. Infatti, con i dati unificati al centro, stiamo aiutando i nostri clienti a raggiungere livelli di iper-personalizzazione e marketing real-time mai raggiunti, aggiungendo nuove integrazioni a piattaforme eCommerce come Shopify e Shopgate, e consentendo una libertà rilevante relativa all’integrazione dei dati grazie alla funzionalità Data Feeds, rilasciata proprio quest’anno.

Avere i dati unificati potrebbe sembrare noioso e travolgente, ma Mapp ti aiuta a farlo e ad essere pronto all’azione, basti pensare a come abbiamo fatto per PepsiCo. Un’altra funzionalità del 2021, l’API Analysis per Mapp Intelligence, calcola i dati, automatizza i report e ti dà la possibilità di visualizzare i dati in una piattaforma a tua scelta rendendo la tua attività quotidiana di reporting molto più semplice.

Analytics API for Mapp Intelligence

7. Sempre più canali a tua disposizione

Se abbiamo imparato qualcosa dal 2020-2021, è sicuramente il fatto che le abitudini di consumo possono cambiare ed è estremamente difficile sapere quando e dove raggiungere le proprie target audience. Quest’anno Mapp ha lavorato duramente per aggiungere due canali aggiuntivi alla propria piattaforma: la posta cartacea e le web push. I marketer possono quindi fare leva su una varietà di canali con Mapp Cloud: email, mobile push, SMS, web, notifiche in-app, retargeting, posta cartacea e web push.

8. Direct-to-Consumer: una guida da non perdersi!

Per una molteplicità di ragioni (alcune anche legate al Covid), parecchi brand hanno adottato il modello della vendita diretta al consumatore (DTC/D2C). La possibilità di gestire la relazione con il cliente e i dati di prima parte associati che derivano dalla vendita diretta concedono a questi brand l’incredibile opportunità di offrire customer experience eccezionali e di incrementare la loyalty. I brand DTC non devono fare l’errore di seguire le tattiche di marketing proprie del canale di retail tradizionale, ed ecco perchè Mapp ha redatto una guida informativa sul marketing DTC, in collaborazione con VTEX. Alla fine, quello che la guida sottolinea è che tool di tecnologia come Mapp Cloud sono necessari per l’implementazione del modello DTC (oooops, scusate lo spoiler!).

9. Partnership

Dove sarebbe Mapp senza le sue partnership di successo? Abbiamo festeggiato 10 anni (wow!) di partnership insieme al nostro partner certificato Kenscio e pubblicato la guida informativa menzionata al #8 insieme al nuovo partner VTEX. Un bel modo per iniziare una collaborazione di successo!

Shopgate e Mapp hanno collaborato per intrecciare ulteriormente i negozi fisici con il commercio digitale e la nuova partnership di Mapp con Spryker contribuirà a connettere ulteriormente il marketing digitale e l’e-commerce. Crediamo nel potere della partnership: scopri tutti i vantaggi di collaborare con Mapp qui.

10. Nuovi clienti: Vivienne Westwood, Prénatal, Doves Farm e molti altri

In ultimo, ma non meno importante, vogliamo presentarvi alcuni dei clienti che si sono uniti alla famiglia di Mapp quest’anno. Da brand che operano nel settore alimentare come Jelly Belly e Doves Farm a brand di moda come Vivienne Westwood e Prénatal, siamo convinti che supereremo le vostre aspettative quando si tratterà di personalizzazione in tempo reale, unificazione dei dati e insight di un altro livello. Se vuoi dare un’occhiata a ciò che i nostri clienti hanno implementato con Mapp Cloud quest’anno, eccoti alcune storie di successo di ePRICE, Lowell a Heise Online.

             

 

Hai capito ora perché diciamo che il 2021 è stata una figata per Mapp? Ripensando a quest’anno incerto, non possiamo che sorridere. Speriamo di entrare in contatto con molti di voi per continuare a creare ancora più customer experience di livello.

Mi raccomando, contattaci liberamente se vuoi fare una chiacchiera senza impegno su come Mapp può aiutare il tuo business!

Attenzione: a Gennaio 2021 Mapp ha condotto un’indagine sullo Stato del Marketing Digitale. Abbiamo ricevuto oltre 1000 risposte, consentendoci di ottenere insight inestimabili direttamente dai marketer. Pensiamo di ripeterla il prossimo anno, quindi tenetevi pronti!

Tanti auguri di Buone Feste dal team di Mapp!






Torna al Blog ›
Articoli recenti