• È uscita la nuova guida al marketing direct-to-consumer (DTC) Scaricala ora

La localizzazione è importante: personalizzazione e geotargeting con Mapp Cloud

Michael Engberding,
Strategic Data Consultant @ Mapp

La pandemia in corso ha reso inevitabile il ricorso al digitale, ma purtroppo le vendite fisiche hanno subito un notevole decremento per ovvi motivi. Tuttavia, molte aziende ancora possiedono e affidano le loro vendite esclusivamente agli store fisici. Mapp Cloud consente di collegare lo shopping online e offline,  offrendo il meglio dei due mondi. L’obiettivo (e la sfida) principale è connettere i negozi fisici alla presenza online, rafforzando l’identità del marchio e aumentare il ROI.

Mapp Cloud ti consente di ampliare il marketing mix. Infatti, attraverso varie opzioni di marketing, ti permette di raggiungere i clienti sia online che offline, in tutti i touchpoint. Vorrei quindi presentarvi due opzioni di geomarketing che Mapp Cloud offre: l’opzione più basic è il geofencing, anche conosciuto come il targeting basato sulla posizione. La seconda sfrutta invece la tecnica del geocoding, che incorpora ogni singola o particolare esigenza e ti aiuta ad assecondare la diversità dei tuoi clienti.

Raffinare il marketing basato sulla posizione con il geofencing

Un geofence è un perimetro virtuale associato ad un’area geografica del mondo reale; questa tecnica aggiunge letteralmente un recinto virtuale intorno al tuo negozio (o ai tuoi negozi se ne hai più di uno). Ogni volta che i tuoi clienti entrano o escono da un raggio predefinito dei tuoi luoghi “recintati”, che si tratti di un negozio, di un luogo per eventi o di un grande magazzino, hai l’opportunità di contattarli direttamente tramite push mobile. La tecnologia è particolarmente sensibile al fattore tempo, quindi devi essere in grado di fare affidamento sulla tua strategia di marketing in real time per attivare messaggi altamente pertinenti in grado di portare all’engagement. La tecnica del targeting basato sulla posizione migliora la tua customer experience e potresti addirittura ritrovarti con tassi di risposta 2.5 volte più alti!

Interagire con i tuoi clienti in base alla loro posizione trasforma praticamente i “passanti” in potenziali consumatori. I casi d‘uso sono numerosissimi! Puoi reindirizzare i clienti dei tuoi competitor verso il tuo negozio, avvisarli del posizionamento di un nuovo negozio, pubblicizzare offerte speciali o offrire interessanti incentivi come drink di benvenuto. Cogli l’occasione per iniziare il dialogo con i tuoi clienti! Puoi anche creare scenari di marketing più complessi; per creare il cosiddetto effetto “ROPO” (Research Online, Purchase Offline), pensa a inviare promozioni altamente personalizzate basate sul comportamento online e sul sito web. Per un marketer con questo tipo di competenze, è facile creare segmenti basati sulle ricerche on-site, gli interessi, il livello di loyalty e le previsioni di conversione. Se desideri scoprire come connettere Mapp Intelligence con Engage e scambiare segmenti per l’utilizzo di email Marketing, contatta il tuo Customer Success Manager. Di conseguenza, gli analytics e la segmentazione possono essere presi in considerazione per il tuo marketing di geofence per rivolgersi solo alle persone giuste nel momento più opportuno e per deliziare i tuoi clienti con messaggi super pertinenti che fanno davvero la differenza.

Arricchisci il geotargeting con il geocoding

Secondo Wikipedia, il geotargeting è un metodo per fornire contenuti diversi ai visitatori in base alla loro geolocalizzazione. Nell’ambito degli analytics, quest’informazione deriva dagli indirizzi IP dei visitatori. Può essere suddiviso per stato, regione e città, rendendolo così un’opzione facile per il targeting anche nell’email marketing. E sì, lascia poco spazio alla personalizzazione. Tuttavia, l’utilizzo di informazioni personali come i dati ricavati da un sistema CRM combinati con un indirizzo di casa, possono superare questo deficit. Mi riferisco alla capacità di targetizzare i consumatori basandosi sulla distanza dal loro indirizzo di casa al punto vendita o all’evento. Il metodo che entra in gioco qui è il geocoding.

Con il geocoding, indirizzi specifici vengono risolti in coordinate di longitudine e latitudine. Proprio come una posizione GPS, tali coordinate descrivono una posizione geografica con precisione. Per identificare un indirizzo, abbiamo bisogno dell’aiuto di sistemi informativi di tipo geografico che offrono API per le coordinate di richiesta. Questi sistemi possono fornire una moltitudine di geoinformazioni e servizi per vari scenari. Quando vengono identificate le coordinate degli indirizzi di casa e quelli dei negozi, il calcolo della distanza è semplicemente una questione di matematica. Un caso d’uso dell’email marketing è ad esempio attivare i consumatori che vivono vicino a uno store fisico, informandoli riguardo a offerte speciali e alla vicinanza del negozio. In base al negozio più vicino ai consumatori, il contenuto dell’email può essere personalizzato, elencando le altre sedi in ordine crescente di distanza. Questo può addirittura essere un buon inizio per coinvolgere i clienti nella scelta del loro negozio preferito. Gli effetti ROPO possono essere applicati utilizzando insight digitali sull’interesse verso i prodotti. Tutto ciò può essere sfruttato aggiungendo SMS e notifiche push nel mix cross-canale di marketing o utilizzando altri sistemi di geoinformazione. La visualizzazione di una mappa che include il percorso più breve per raggiungere il tuo negozio o il tuo evento e quanto ci mette il cliente a raggiungerlo sono solo alcuni suggerimenti…le opzioni sono infinite!

Immediatezza, rilevanza e copertura

Il geocoding e il geofencing sono ottimi modi per guidare il tuo business e sviluppare campagne di successo per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di marketing. Con l’attivazione poi di ulteriori dati online o provenienti da CRM, puoi iniziare a creare campagne altamente personalizzate. Abbina il tuo sito web alla vetrina dei tuoi negozi fisici o usa i tuoi negozi per stabilire relazioni solide con i tuoi clienti e generare fiducia verso il tuo brand. Se sei interessato a scoprire qualcosa in più riguardo a come incrementare le tue campagne con le funzionalità di geomarketing, contatta il tuo Customer Success Manager.









Torna al Blog