HEARST ITALIA SCEGLIE MAPP PER METTERE IL CLIENTE AL CENTRO E INVESTIRE SULL’ANALISI DEI DATI PER PERSONALIZZARE IL CUSTOMER JOURNEY - Mapp Italy

Iscriviti alla nostra Newsletter

HEARST ITALIA SCEGLIE MAPP PER METTERE AL CENTRO IL CLIENTE E INVESTIRE SULL'ANALISI DEI DATI PER PERSONALIZZARE IL CUSTOMER JOURNEY

CHALLENGE: Gestire contenuti molto diversi implica un livello di complessità maggiore quando si tratta di inviare comunicazioni personalizzate a target diversi
GOAL: Offrire comunicazioni personalizzate su larga scala in ottica di ottimizzazione del customer journey
MAPP PILLAR SOLUTIONS: Customer engagement multicanale, Personalizzazione
Hearst.it     /     Italy, Global     /     Media | Publishing
HEARST ITALIA SCEGLIE MAPP PER METTERE IL CLIENTE AL CENTRO E INVESTIRE SULL’ANALISI DEI DATI PER PERSONALIZZARE IL CUSTOMER JOURNEY');

Hearst Italia, editore globale presente in Italia con i brand Cosmopolitan, Elle, Elle Decor, Esquire, Gente, Harper’s Bazaar, Marie Claire, Marie Claire Maison, Runner’s World, Men’s Health molti dei quali hanno fatto la storia dell’editoria diventando fonte di ispirazione per moltissimi lettori e lettrici, ha scelto Mapp per approfondire la visione unica del cliente a partire dal comportamento degli utenti sui propri siti web.

"Siamo felici di iniziare questa collaborazione con Mapp. La piattaforma è stata messa live in meno di un mese dandoci fin da subito la possibilità di apprezzarne le potenzialità: dalla profondità di analisi alla creazione di automatismi e customer journey sempre più personalizzati e basati sugli interessi dei nostri utenti”.
Danilo Panella Marketing Director @ Hearst Italia

HEARST ITALIA VUOLE FORNIRE COMUNICAZIONI IPER-PERSONALIZZATE SU LARGA SCALA

L’audience del brand è composta da 28 milioni di persone ogni mese e la necessità di ottimizzare le attività di segmentazione, consultazione e analisi delle statistiche è diventata sempre più impellente. Gestendo contenuti molto diversi tra loro, ogni profilo del cliente diventa quindi unico e differente.

L’obiettivo del gruppo editoriale è quello di riuscire a conoscere ancora più nel dettaglio i propri clienti, inviando comunicazioni personalizzate in base al loro profilo e ai loro desiderata. L’azienda necessitava di un vendor in grado di fornirle sia la soluzione tecnologica che il supporto dedicato per poter deliverare messaggi differenti su larga scala.

 

IL SUPPORTO PREMIUM DI MAPP PER L'OTTIMIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' FUTURE

L’editore utilizzerà Mapp Engage per disegnare e implementare le proprie strategie di marketing cross-canale e invierà comunicazioni di marketing  iper-personalizzate, editoriali e periodiche, dei brand del gruppo. Nello specifico, le principali funzionalità utilizzate saranno il modulo di segmentazione delle audience, per identificare quelle più in linea con i contenuti dei messaggi, e l’email builder, che consente di personalizzare il contenuto delle email a seconda del profilo e del comportamento dell’utente.

Una delle motivazioni principali che hanno spinto Hearst a scegliere Mapp è stata la presenza di un team di assistenza clienti locale, che li supporta sia a livello progettuale che consulenziale sin dalla fase iniziale di onboarding.

HEARST ITALIA SCEGLIE MAPP PER METTERE IL CLIENTE AL CENTRO E INVESTIRE SULL’ANALISI DEI DATI PER PERSONALIZZARE IL CUSTOMER JOURNEY

CHALLENGE: Gestire contenuti molto diversi implica un livello di complessità maggiore quando si tratta di inviare comunicazioni personalizzate a target diversi
GOAL: Offrire comunicazioni personalizzate su larga scala in ottica di ottimizzazione del customer journey
MAPP PILLAR SOLUTIONS: Customer engagement multicanale, Personalizzazione
Hearst.it   /   Italy, Global   /   Media | Publishing
HEARST ITALIA SCEGLIE MAPP PER METTERE IL CLIENTE AL CENTRO E INVESTIRE SULL’ANALISI DEI DATI PER PERSONALIZZARE IL CUSTOMER JOURNEY');

Hearst Italia, editore globale presente in Italia con i brand Cosmopolitan, Elle, Elle Decor, Esquire, Gente, Harper’s Bazaar, Marie Claire, Marie Claire Maison, Runner’s World, Men’s Health molti dei quali hanno fatto la storia dell’editoria diventando fonte di ispirazione per moltissimi lettori e lettrici, ha scelto Mapp per approfondire la visione unica del cliente a partire dal comportamento degli utenti sui propri siti web.

"Siamo felici di iniziare questa collaborazione con Mapp. La piattaforma è stata messa live in meno di un mese dandoci fin da subito la possibilità di apprezzarne le potenzialità: dalla profondità di analisi alla creazione di automatismi e customer journey sempre più personalizzati e basati sugli interessi dei nostri utenti”.
Danilo Panella Marketing Director @ Hearst Italia

HEARST ITALIA VUOLE FORNIRE COMUNICAZIONI IPER-PERSONALIZZATE SU LARGA SCALA

L’audience del brand è composta da 28 milioni di persone ogni mese e la necessità di ottimizzare le attività di segmentazione, consultazione e analisi delle statistiche è diventata sempre più impellente. Gestendo contenuti molto diversi tra loro, ogni profilo del cliente diventa quindi unico e differente.

L’obiettivo del gruppo editoriale è quello di riuscire a conoscere ancora più nel dettaglio i propri clienti, inviando comunicazioni personalizzate in base al loro profilo e ai loro desiderata. L’azienda necessitava di un vendor in grado di fornirle sia la soluzione tecnologica che il supporto dedicato per poter deliverare messaggi differenti su larga scala.

 

IL SUPPORTO PREMIUM DI MAPP PER L'OTTIMIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' FUTURE

L’editore utilizzerà Mapp Engage per disegnare e implementare le proprie strategie di marketing cross-canale e invierà comunicazioni di marketing  iper-personalizzate, editoriali e periodiche, dei brand del gruppo. Nello specifico, le principali funzionalità utilizzate saranno il modulo di segmentazione delle audience, per identificare quelle più in linea con i contenuti dei messaggi, e l’email builder, che consente di personalizzare il contenuto delle email a seconda del profilo e del comportamento dell’utente.

Una delle motivazioni principali che hanno spinto Hearst a scegliere Mapp è stata la presenza di un team di assistenza clienti locale, che li supporta sia a livello progettuale che consulenziale sin dalla fase iniziale di onboarding.